lezione video

I video di matematica Redooc: stessa struttura, tutti bianchi

Redooc è una piattaforma online di education che ha 3 elementi:

  • Le video lezioni spiegano in modo semplice la teoria;
  • gli esercizi, abbinati ad ogni video, sono proposti come giochi e strutturati per mettere alla prova le competenze logiche e matematiche;
  • il profilo utente mostra il percorso dettagliato dell’attività svolta e dei risultati ottenuti.

Redooc ha scelto uno stile molto personale per le video lezioni, che cercano di spiegare in modo semplice la matematica, partendo dalla vita di tutti i giorni.

I ragazzi apprezzano i video non solo perché “sono abituati ai video” o perché “sono diventati pigri”! Come ha già spiegato bene Nico in un suo post sul valore didattico dei video, i ragazzi apprezzano i video perché possono interagire come un video come talvolta non riescono a fare con un Professore. Infatti i ragazzi possono gestire un video in funzione dei loro tempi e modalità di apprendimento, che sono personali, uniche: 1. Chiedere di rispiegare (infinite volte); 
2. Mettere in pausa (quando senti che ti sta per andare in fumo il cervello); 
3. Saltare dei passaggi (roba che già conosci)
; 4. Continuare a studiare (finché non è tutto chiaro); 
5. Riprendere al volo concetti già visti (utili a capire).

L’esperienza comune che più o meno tutti abbiamo spesso vissuto è che spesso sono “brutti”: la qualità del video è discutibile, l’audio è pessimo, lo stile non è uniforme, non seguono una struttura precisa (i.e. sono tutti diversi). Di solito, sono tutti troppo lunghi! Quindi, noi di Redooc stiamo continuamente lavorando sulla qualità e l’efficacia dei video… Feedback benvenuti!

In termini di struttura, tutti i video (attualmente ben 83, che coprono tutta la matematica del 1° anno di Liceo Scientifico) sono uguali: si aprono con una “sfida” legata al mondo quotidiano dei ragazzi che serve a far capire l’applicazione concreta del concetto matematico e si chiudono con la risposta alla sfida. Ad esempio, i monomi possono essere utilizzati per rappresentare il costo di un biglietto del treno andata e ritorno: 2t, le equazioni la scelta di cosa fare il sabato sera con gli amici e le disequazioni il budget di una vacanza.
La struttura dei contenuti di teoria è scandita da una agenda che divide i contenuti in 3-5 capitoli. Ogni capitolo è mediamente lungo 2 tavole.
Nei video viene spiegata la teoria cercando di usare sempre un linguaggio naturale, non formale ed ogni passaggio di teoria è spiegato da un esempio concreto, che spesso viene mantenuto lungo tutto il video per facilitare la comprensione.
Il video si chiude con una paginaNell’interrogazione potrebbero chiederti” che sintetizza in 3-4 domande l’essenza del video: è un test acido per lo studente che, se sa rispondere, allora è certo di aver capito tutti i concetti fondamentali della lezione!
Tempo medio per video: 7 minuti! Non male per un ripassino veloce…

In termini di stile i video di Redooc seguono uno stile preciso: sfondo bianco, scritto, narrato. Ne abbiamo provato tante versioni, e tante ne proveremo… con l’obiettivo di distinguerci dai video in circolazione, di fare dei video che fossero facili da utilizzare, ma anche piacevoli e divertenti (anche per noi visto che dobbiamo rivederli tante volte!).
Lo sfondo bianco deriva dal desiderio di pulizia formale, di semplicità (la nostra missione!). Lo scritto deriva dal fatto che non tutti apprezzano la grafia altrui e si ricorda meglio un concetto se lo si legge scritto in modo chiaro e uniforme. La narrazione a doppia voce, che caratterizza gran parte dei video, è nata così, … un pò per caso… sulla scia della convinzione che la matematica è una cosa seria, ma anche divertente, quasi un intrattenimento.

Infine, i video non sono obbligatori! I ragazzi possono decidere liberamente come utilizzare la piattaforma, senza vincoli di attività (non esiste l’obbligo di vedere il video prima di fare gli esercizi) o di contenuti accessibili (se stai studiando le equazioni di 2° grado e non ti ricordi più i principi di equivalenza, puoi andare a ripassare le equazioni lineari…), sviluppando così un percorso di apprendimento totalmente personalizzato, in funzione delle esigenze e delle preferenze.

Cosa aspetti? Entra in redooc.com: registrati! E inizia a imparare e divertirti con la matematica pop!