salvatore aranzulla

Salvatore Aranzulla con Redooc

Chi è Salvatore Aranzulla

Per chi ancora non conoscesse Salvatore Aranzulla basta semplicemente dire che è il più letto e autorevole divulgatore informatico in Italia. Il fondatore e la firma della rubrica tecnologica dello storico portale Virgilio.it (dal 2008) e anche del portale Libero.it (dal 2014).
Come importare foto da iPhone a PC’, ‘Come scaricare musica da Youtube’, ‘Come velocizzare il pc’ o ancora ‘Come cancellarsi da Facebook’ sono solo alcuni degli articoli più famosi di Aranzulla.
E ogni giorno le sue risposte crescono in maniera esponenziale.
Per noi di Redooc è stato l’avverarsi di un sogno: avere accanto Salvatore Aranzulla in persona disposto a rispondere a TUTTE le nostre domande (grazie ancora!).

Aranzulla.it

12 milioni di visite mensili, è questo il dato del traffico del sito di Salvatore Aranzulla, che recentemente ha implementato il suo nuovo dominio http://www.aranzulla.it
Per chi già lo conosce e ha letto tutti gli articoli che lo riguardano, sa che ha iniziato da giovanissimo a occuparsi di quello che è recentemente diventato il concorrente diretto di Wikipedia per le questioni tech. Non solo, aver iniziato così presto e con così tanta passione per l’informatica e la programmazione gli ha permesso di diventare fonte di studio per chi vorrebbe replicare il suo successo.
Come definire quindi il giovane ragazzo nato a Mirabella Imbaccari? Unico. Il massimo della qualità è il minimo comune multiplo di ogni sua iniziativa.

Il sogno di Salvatore Aranzulla

Davanti ad una pasta alla carbonara ha confessato che il suo prossimo sogno nel cassetto è rivoluzionare il mondo della pasticceria. E ci ha totalmente convinti che presto riuscirà a realizzarlo.
Salvatore rivela che il suo primo approccio con l’arte culinaria, nasce in gran segreto, in un tipico appartamento milanese (quindi molto piccolo), quando un giorno decide di voler acquistare un forno professionale (tipicamente molto grande).
Tra i suoi mille impegni, infatti, Salvatore è riuscito anche ad essere ammesso alla prestigiosa Scuola di pasticceria di Gualtiero Marchesi. Ha potuto così raffinare il palato e aprire la mente a nuovi sapori e cominciare a immaginare il futuro del mercato della pasticceria di alto livello.
Aranzulla, si sa, non è la persona che lascia a metà le cose! Ha cominciato a viaggiare per il mondo per studiare i migliori esempi di pasticceria: dalla migliore tradizione francese con il Pain au chocolat sino ai più esclusivi club del dolce a Tokio e Osaka, dove servivano 2 ore di coda per entrare!
Senza dimenticare l’Italia… Qui però manteniamo il segreto e corriamo a comprare il dolce per il prossimo ospite dei pranzi a sorpresa di Redooc.
…Aspettando la prossima guida di Salvatore Aranzulla dal titolo ‘Come iscriversi a Redooc’, gli diciamo a presto! :)