safer internet day logo b

Safer Internet Day 2015: Redooc al Liceo Russell di Cles

Il 10 marzo 2015 Redooc è in gita a Cles! Vieni a trovarci al Liceo Bertrand Russell per il Safer Internet Day! Siamo tutti lì!

Cos’è il Safer Internet Day?

Il programma Safer Internet si propone di promuovere l’utilizzo sicuro di internet e delle nuove tecnologie on-line, con particolare attenzione nei confronti dei bambini, la lotta ai contenuti illegali e in generale, ai contenuti non desiderati dagli utenti, in un approccio di collaborazione coordinato dall’Unione Europea.

Cos’è Redooc.com?

Redooc.com è la piattaforma web per imparare la matematica come non l’hai mai vista. È pensata per i ragazzi delle Scuole Secondarie e propone un nuovo modo di imparare la matematica, come in un grande gioco online.
Ecco Redooc raccontata in un video da 1 minuto

Gli eventi che Redooc organizza a Cles per il Safer Internet Day sono:

1. Gioca con la Mati – per ragazzi delle Medie

Giocare con la matematica di Redooc, per capire insieme, giocando e divertendosi, che la matematica è ovunque!
Curiosi di conoscere Matilde? La Mati, per gli amici!
Mati, insieme alla Tarta, vi farà scoprire “la matematica come non l’hai mai vista”, la matematica dove gli insiemi sono spiegati con il moto GP, i numeri con i vestiti, le frazioni con le feste, le equazioni con il sabato sera, le disequazioni con il budget delle vacanze, i polinomi con i programmi di viaggio e i triangoli con le vele di Capitan Uncino.

2. Sfida il Liceo con Redooc – per ragazzi del Liceo

La matematica è come lo sport: più sudi, più ti diverti!
Ci sono diverse modalità di apprendimento della matematica, individuale e di team, collaborativo e competitivo, anche a distanza. La matematica è come lo sport: più ti alleni, più sudi, più ti diverti quando giochi e quando vinci! Con Redooc puoi allenarti, giocare e vincere! Allenamento individuale e sfide tra squadre sulla piattaforma Redooc servono per curare i ragazzi dalla “malattia” della matematica, che può assumere varie forme, da “sono negato”, “non la capisco” a “tanto non mi servirà mai a nulla”.

Curiosi? Vi aspettiamo!