Home > News e media > GenerAzione Zeta, un contest a sostegno degli under 25 

GenerAzione Zeta, un contest a sostegno degli under 25 

GenerAzione Zeta, un contest a sostegno degli under 25 

Tre sorelle scendono in campo a supporto della Generazione Zeta e dei suoi bisogni post Covid-19. Come? Chiamando a raccolta i propri coetanei e chiedendo loro idee e fondi. Obiettivo: dare una mano concreta nella ricostruzione del mondo che verrà.

Milano, 20 aprile 2020 Nasce oggi l’iniziativa GenerAzione Zeta, promossa in collaborazione con Fondazione Italiana Accenture e Fondazione Italia per il Dono Onlus (F.I.Do). Duplice l’obiettivo del progetto: diventare portavoce delle proposte della Generazione Zeta, ma anche promuovere una raccolta fondi volta a realizzare l’idea migliore. GenerAzione Zeta è infatti un concorso dedicato a iniziative che abbiano un impatto positivo sul mondo post Covid-19, cui tutti i giovanissimi sono chiamati a partecipare. Non a caso a idearla sono state proprio tre giovanissime sorelle: Penelope, 15 anni, Ginevra, 14, e Rebecca, 11. Per diventare protagonista di questo contest assolutamente inedito è sufficiente collegarsi al sito generazionezeta.ideatre60.it e compilare (da soli o con un genitore, nel caso di minori di 16 anni) il format predefinito entro il 30 giugno. In pochi minuti si può fare la differenza! Ma c’è di più: ogni partecipante può contribuire con i propri risparmi alla realizzazione del progetto vincitore. I fondi raccolti verranno poi moltiplicati fino a 10 volte e per un massimo di 50.000 euro grazie a un donatore anonimo. Target di riferimento: proprio la Generazione Zeta, ossia i nati tra il 1994 e il 2010. 

«Siamo la generazione più giovane, capace di comprendere cosa sta succedendo attorno a noi; ciò che stiamo vivendo in queste ore impatterà anche il mondo che verrà, ne siamo consapevoli. E allora? Allora pensiamo ai nostri coetanei, a chi sarà più colpito da questi cambiamenti, a chi avrà bisogno di una mano, perché di mani (ben lavate) ne abbiamo tutti due e una si può sempre tendere» affermano Penelope, Ginevra e Rebecca, lanciando un vero e proprio appello: «Solo insieme faremo meglio!». È proprio questa la frase racchiusa nell’illustrazione simbolo del contest, gentilmente donata dall’artista Camilla Falsini. L’art direction è stata invece curata da Emanuela Ferrandi. Tante sono state infatti le parti coinvolte in questo concorso, coordinato dalla piattaforma di brand strategy H.edge fondata da Helen Nonini.

Sul podio saliranno tre progetti, e a decretarli sarà la giuria composta proprio dalle tre sorelle. Se ai loro ideatori andranno in premio giacche all seasons firmate Save The Duck, il vincitore assoluto avrà anche l’onore di veder realizzata concretamente la propria idea grazie ai fondi raccolti dal contest, moltiplicati dal donatore anonimo (e da chi, nel caso, vorrà imitarlo).

Perché oggi più che mai il mondo è nelle mani dei giovanissimi. E il fenomeno Greta è lì a dimostrarlo. 

 

Per maggiori informazioni:
Fondazione Italiana Accenture – segreteria@fondazioneaccenture.it – 02 77758090
Fondazione Italia per il Dono Onlus (F.I.Do) – info@perildono.it – 02 72164416

Commenti

Guarda anche
La scuola post Covid-19
La scuola post Covid-19 – OpenInnovation
Chi sono i millennials
Chi sono i Millennials? Intervista a Diego Martone