Home > Imparare a studiare all'università > Guida al lavoro > Come scegliere il liceo e l’Università?

Come scegliere il liceo e l’Università?

orientamento liceo, università, lavoro

“Come scelgo la Scuola Superiore e l’Università? Mi servirà la matematica nel mio lavoro?”Abbiamo chiesto a Luca Berlanda, Data Scientist in Euclidea, come applica nel suo lavoro di tutti i giorni ciò che ha studiato al liceo e all’Università.

La scelta del liceo e dell’Università obbliga i ragazzi a chiedersi “Che lavoro voglio fare da grande?“. Non per tutti la risposta è immediata e la scelta del liceo e dell’Università diventa quindi ancora più difficile.

Luca Berlanda, Data Scientist in Euclidea, ci racconta come ha scelto il liceo e l’Università e come applica nel suo lavoro le materie che ha studiato.

“Luca di cosa ti occupi in Euclidea, qual è il tuo lavoro?”

“Io sono un portfolio manager e all’interno di Euclidea e faccio parte del team investimenti. Quindi seguiamo tutta la parte che fa riferimento alla scelta degli investimenti all’interno di mercati.”

“Come hai scelto il liceo e l’Università?”

“Allora devo dire che il liceo è stata una scelta abbastanza facile. Alle elementari e alle medie le materie che mi piacevano di più erano le materie scientifiche, quindi ho scelto il liceo scientifico. Per l’università invece è stato un pochino più complicato perché al liceo scientifico non ho studiato economia. È stata una scelta ad esclusione: è curioso che io abbia scelto una facoltà con materie che non vengono insegnate al liceo. Alla fine ho scelto Economia perché è una materia scientifica ma con dei risvolti pratici. Quindi ho studiato Economia Aziendale alla Triennale e alla specialistica ho studiato Finanza con indirizzo Quantitative Finance.

“Hai mai incontrato difficoltà nello studio?”

“Sono sempre andato bene a scuola però tutti hanno delle difficoltà, soprattutto nel corso del liceo e dell’Università. Però è anche stimolante trovarsi in situazioni di difficoltà perché si ha la possibilità di migliorare e di progredire. Io poi sono abbastanza caparbio e se non capisco qualcosa cerco in tutti i modi di capirla, forse anche per una questione di competitività”

“Nel tuo percorso hai studiato tanta matematica e tante materie scientifiche. Ma qual è la materia che usi tutti i giorni del tuo lavoro?”

“Si, all’Università ho studiato tanta matematica, soprattutto alla specialistica. In realtà più che matematica si studia statistica, che è poi una delle materie che utilizzo al lavoro. Ovviamente quella che utilizzo nel mio lavoro, non è la statistica con una forte impronta teorica ma è una statistica che ha risvolti pratici. Poi lavorando in un team fortemente quantitativo, affianchiamo alla statistica anche la programmazione che ci da gli strumenti per applicare la statistica ai dati. A cavallo tra la statistica e la programmazione poi c’è anche il machine learning.

“Quale consiglio daresti ai ragazzi che si trovano ad affrontare la scelta del liceo o dell’università?”

“Sicuramente sia il liceo scientifico che il liceo classico sono delle valide alternative. Per quanto riguarda invece l’Università mi sento di dare due consigli: il primo è quello di studiare una materia che annoi poco, per cui si ha una passione o un interesse. E poi il secondo consiglio che voglio dare è quello di scegliere sempre la cosa più “difficile”. Se avete un dubbio tra due scelte, scegliete la cosa più impegnativa perché c’è sempre tempo per imparare e tornare indietro sulla scelta meno impegnativa. E poi la cosa più importante è fare ciò che appassiona e non pensare troppo agli sbocchi lavorativi”

Con Redooc puoi prepararti ai test d’Ingresso del liceo e dell’Università e all’Esame di Maturità (italiano, matematica e fisica). Scopri tutte le lezioni per la Scuola Secondaria di Secondo Grado e per l’Università.

Guarda anche
LeadTheFuture programma di mentoring
LeadTheFuture, il programma di mentoring STEM
test di ingresso di italiano
Test di ingresso di italiano: preparati per la prima superiore
Il Volta incontra
Il Volta incontra… le Start Up, l’Innovazione e l’Economia