Home > Orientamento Scuola > Novità Scuola Media > Esame di Terza Media 2017

Esame di Terza Media 2017

esame di terza media

Tuo figlio quest’anno deve affrontare l’esame di terza media? Ecco tutto quello che devi sapere sulle prove d’esame. Quali sono le prove da superare, come essere ammessi all’esame, in quali date si svolgeranno.

L’Esame di terza media di quest’anno (A.S. 2016-2017) resterà invariato rispetto all’anno scorso! Non si potrà dire lo stesso l’anno prossimo. Nel 2018 infatti le cose cambieranno: ci saranno meno prove scritte e il test Invalsi non farà più parte delle prove di giugno. L’obiettivo è quello di dare più peso al percorso scolastico. A questo proposito, leggi anche il nostro articolo: Come cambierà l’esame di terza media 2018

Come sarà l’esame di terza media di quest’anno?

La prova d’esame al termine della terza media ha lo scopo di accertare la preparazione degli studenti. Per verificare che ci siano tutte le conoscenze necessarie per passare alla scuola secondaria di secondo grado.

Quest’anno le prove a giugno dell’esame di terza media non cambieranno. Ritroveremo quindi lo stesso quantitativo di prove scritte e orali e le stesse modalità di ammissione.

Ammissione all’esame di terza media

Per essere ammessi all’esame sono necessari i seguenti requisiti.

  • Aver frequentato almeno tre quarti dell’orario di lezione dell’intero anno scolastico.
  • Aver ottenuto la sufficienza (aver raggiunto il 6) in tutte le materie studiate a scuola.
  • Avere la sufficienza in condotta, cioè avere ottenuto il 6 o un voto più alto nel comportamento.

I professori assegneranno poi un giudizio di idoneità, cioè un voto che va dal 6 (la sufficienza) al 10 (ottimo). Tale giudizio rappresenta un voto riassuntivo dell’andamento scolastico durante i tre anni di scuola media.
Qualche giorno prima dell’esame le scuole pubblicheranno il voto finale, grazie al quale conoscere il punteggio di ammissione/non ammissione alle prove.

Le prove d’esame

L’esame è composto da:

  • Una prova di italiano
  • Una prova di matematica
  • Una o due prove di lingua straniera
  • Il test Invalsi di terza media
  • Una prova orale.

Vediamole nello specifico.

La prova d’Italiano

Durante la prova di italiano la commissione d’esame, composta dai professori interni e da un presidente esterno, presenterà le tracce tra cui scegliere, per sviluppare il tema di italiano.

Ecco le tipologie di tracce della prova di italiano:

  • La lettera ad un amico.
  • La relazione su un libro.
  • La pagina di diario.
  • Il tema di attualità.
  • La relazione su una gita o un laboratorio.
La prova di Matematica

L’esame di matematica di terza media è una prova interna. Viene preparata dalla commissione d’esame e non dal Ministero dell’Istruzione. La traccia di matematica propone allo studente alcuni problemi e domande sui seguenti argomenti:

Il tempo a disposizione per svolgere la prova di Matematica è di tre ore. Se la commissione lo permette, può essere possibile una calcolatrice.

Ripassa matematica per prepararti al meglio all’esame di giugno con gli esercizi e le video-lezioni di Redooc.com.

La prova di Lingua Straniera

Nelle scuole in cui se ne studiano due, ci saranno altrettante prove. Sarà la commissione a scegliere se svolgerle nello stesso giorno oppure in due date diverse.

La prova di inglese offre due tipologie di tracce tra cui scegliere:

  • La lettera ad un amico in inglese
  • La comprensione di un testo in inglese.

Se nell’istituto è previsto lo studio di una seconda lingua, ad esempio il francese, dovrai affrontare anche questa seconda prova. Le tracce possibili saranno sempre la lettera ad un amico e la comprensione di un testo, nella seconda lingua.

Il Test Invalsi di terza media

Il test Invalsi è una prova scritta aggiuntiva di Italiano e Matematica. A differenza delle altre – elaborate internamente dalla tua scuola – il test Invalsi è uguale per tutte le scuole italiane. Si svolge nello stesso giorno e nella stessa ora per tutte le scuole. Serve a valutare e confrontare le conoscenze acquisite da tutti gli studenti del Paese, nei tre anni di scuola secondaria di primo grado..
Il test Invalsi di terza media è suddiviso in due parti:

Gli studenti hanno a disposizione 75 minuti di tempo per rispondere alle domande di italiano e 75 minuti per rispondere a quelle di matematica. In mezzo è prevista una pausa di circa 15 minuti.

Preparati al Test con le Simulazioni delle prove Invalsi di Redooc.com.

La prova Orale

L’ultima delle prove che compongono l’esame di terza media è la prova orale. Comprende un’interrogazione finale sulle materie studiate durante l’anno scolastico. L’orale può durare tra i 15 e i 30 minuti ed è composto di due momenti:

  • La presentazione della tesina o mappa concettuale: questa parte può durare dai 5 ai 10 minuti;
  • Le domande dei professori che compongono la commissione.

Le date dell’esame di terza media 2017

L’esame di terza media 2017 si svolge a giugno, qualche giorno dopo la fine della scuola. Le date delle prove scritte e degli orali, non vengono stabilite dal Ministero dell’Istruzione. Saranno quindi diverse da scuola a scuola.
L’unica prova dell’esame di terza media che ha la stessa data per tutte le scuole italiane è il Test Invalsi, che quest’anno si svolgerà giovedì 15 giugno.
Le date di tutte le altre prove verranno comunicate dalle scuole qualche settimana prima dell’esame.

Verranno svolte delle cosiddette “sessioni suppletive”. Queste permetteranno anche a chi ha dovuto assentarsi, per motivi di salute o altre cause gravi, di svolgere l’esame. Tali sessioni saranno organizzate dalle scuole in un momento successivo all’esame di giugno, prima dell’inizio del nuovo anno scolastico. Quest’anno, le due sessioni suppletive del test invalsi di terza media si svolgeranno il 22 giugno e il 5 settembre 2017.

Il voto dell’esame

Il voto dell’esame di terza media viene calcolato facendo la media aritmetica dei punteggi di:

  • Tutte le tue prove scritte
  • La prova orale
  • Il giudizio di idoneità con cui si viene ammessi all’esame

I professori assegneranno ad ogni prova un voto da 1 a 10. Sommeranno tutti i voti e li dividono per il numero delle prove prese in considerazione (scritti, orale, giudizio di idoneità).
Il risultato è un voto che va da 1 a 10. Avrai superato l’esame se il tuo voto sarà uguale o più alto del 6. La commissione può decidere di assegnare anche la lode a chi prende il massimo dei voti e svolge una prova davvero eccellente.
Arrivare preparati all’esame di terza media è dunque fondamentale. Con Redooc.com è possibile ripassare tutta la matematica delle scuole medie. Buon ripasso e in bocca al lupo!

Commenti

Guarda anche
quesito di statistica
Quesito di Statistica nell’esame di Terza Media
quesito di geometria solida
Il quesito di geometria solida nell’Esame di Terza Media
quesito di geometria
Il quesito di geometria nell’Esame di Terza Media
CHIUDI
CLOSE